Macchie sul viso: eliminarle con Dermamelan

Macchie sul viso: eliminarle con Dermamelan oggi si può. Le macchie sul viso e le macchie sulla pelle possono essere trattate e anche eliminate con una terapia mirata: Dermamelan. Spesso le macchie sulla pelle, compaiono principalmente sulla fronte o a farfalla sugli zigomi. Anche il labbro superiore può essere macchiato. Questo problema prende il nome di melasma.

Dermamelan è un protocollo di terapia mirato a trattare le macchie della pelle impedendo alla melanina che forma la macchia di depositarsi.

Macchie sul viso in gravidanza: perchè si formano

Le macchie sul viso sono determinate da un’eccessiva produzione di melanina, il pigmento responsabile anche dell’abbronzatura. Le macchie sul viso dopo la gravidanza ne sono un tipico esempio.

Le cause scatenanti sono soprattutto gli sbalzi ormonali della gravidanza e dell’allattamento che determinano foto sensibilizzazione della pelle. Allo stesso modo la pillola anticoncezionale, le terapie antibiotiche prolungate o l’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti di sole e lampade possono macchiare la pelle. solari.

In alcuni casi le macchie sul labbro superiore o sul viso possono comparire dopo aver fatto una ceretta o un peeling un po’ troppo aggressivi ed essersi subito esposti al sole.

Cos’è DERMAMELAN

Macchie sul viso: eliminarle con Dermamelan è possibile perchè Dermamelan è una terapia depigmentante costituita da una maschera specifica che viene attivata da una lampada al plasma seguita da terapia domiciliare, che si adatta alle necessità di ogni paziente in misura diversa per ogni tipo di pelle e di problema.

Il protocollo Dermamelan si svolge in due fasi: la prima presso lo studio medico e la seconda a domicilio ed è per questo assai ben gestibile, tollerata e apprezzata dal paziente

Dermamelan fase ambulatoriale

Durante la prima visita il medico effettua un check-up cutaneo con il sistema fotografico VISIA per valutare tipo e profondità delle macchie oltre che idratazione, sebo e pH della pelle.

S’inizia quindi con un’accurata detersione del viso e l’utilizzo di una soluzione sgrassante sulla pelle. Con l’ausilio di una apposita lampada (lampada di Wood), il medico stende sul viso la preparazione di Dermamelan che forma un pellicola di color senape. Questa rimarrà in posa per almeno otto/dodici ore. Passato questo tempo, a casa, il paziente dovrà rimuovere la  maschera utilizzando acqua termale o semplicemente latte detergente.

Dermamelan fase domiciliare

A distanza di 24h – 36h dalla rimozione della maschera inizierà a comparire un arrossamento di grado variabile, da lieve ad intenso, che normalmente in breve regredisce. Tutto ciò che si manifesta sarà comunque paragonabile a ciò che può accadere dopo una giornata passata a prendere il sole. In questa fase dovrete solamente idratare la pelle più volte al giorno.

A partire dal terzo/quarto giorno inizierete ad applicare sul viso la crema domiciliare Demamelan che vi sarà stata consegnata. Basterà stenderne un velo leggero una volta al giorno. Il protocollo di posa corretto verrà comunque prescritto dal Medico in base al vostro tipo di pelle e alla reazione alla maschera ambulatoriale.

Nell’intervallo tra le applicazioni dovrete idratare fortemente la vostra pelle poichè inizierà una leggera esfoliazione.

Cosa sentirò dopo l’applicazione di Dermamelan?

E’ possibile che in alcune aree, dove magari la pelle è più sottile e sensibile, si avverta una sensazione di pizzicore/prurito che può insorgere con l’arrossamento: basterà per qualche giorno evitare l’applicazione di Dermamelan domiciliare ed idratare molto la zona interessata. Il fastidio si risolverà in breve. E`normale un breve periodo di leggera esfoliazione della pelle.

Pelli sensibili necessitano di un approccio domiciliare più lento e curato: ciò si traduce nella possibile applicazione di Dermamelan domiciliare solo a giorni alterni ed un’idratazione maggiore con cosmetici mirati.

Macchie sul viso: risultati con Dermamelan

Macchie sul viso: eliminarle con Dermamelan perchè  permette di schiarire le macchie sul viso e il melasma, spesso di farle “scomparire”. Dermamelan però non ne elimina la causa della foto sensibilizzazione della pelle; trascorso del tempo le macchie potrebbero riaffiorare anche se meno evidenti.

La terapia con Dermamelan va protratta per almeno sei mesi ed è necessario di tanto in tanto sottoporsi a controllo medico per una valutazione dei progressi in atto.

I limiti di Dermamelan

Situazioni che possono portare ad una fotosensibilizzazione della pelle, interruzioni della terapia prima di quanto indicato, mancata/scorretta esecuzione della terapia domicilare, squilibri ormonali insorti o altro, possono accentuare nuovamente il problema.

In alcuni casi la terapia con Dermamelan è affiancata da procedure di luce pulsata come il Fotoringiovanimento o il laser frazionale

Macchie sul viso, make up e Dermamelan

Durante la terapia con Dermamelan potrete tranquillamente usare il vostro make up abituale. Dovrete evitare l’utilizzo di creme esfolianti, scrub, peeling e tonici/creme contenenti alcool. Dovrete utilizzare creme idratanti e lenitive ma soprattutto utilizzare quotidianamente schermo solare SPF 50+ o meglio ancora SPF100+.

VUOI PRENOTARE UNA VISITA O RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI?