Eliminare le macchie del viso

Dermamelan, Luce Pulsata e Laser

Oggi è possibile trattare con efficacia le macchie sul viso con sistemi laser, luci pulsate o con terapie mirate come Dermamelan. Spesso, le macchie sul viso compaiono sulla fronte, a farfalla sugli zigomi o sul labbro superiore. In questi casi si tratta di macchie profonde che prendono il nome di melasma. Altre macchie sul viso sono, invece, superficiali e dovute al tempo e all’esposizione al sole: queste sono dette macchie solari del viso.

Eliminare le macchie del viso con DERMAMELAN

Dermamelan è un protocollo di terapia mirato a trattare le macchie sul viso conosciute come Melasma e impedendo alla melanina che forma la macchia di depositarsi nella pelle.

Trattare il Melasma è oggi possibile. Dermamelan è una terapia depigmentante costituita da una maschera specifica attivata da una lampada al plasma seguita da una terapia domiciliare, che si adatta alle necessità di ogni paziente in misura diversa, per ogni tipo di pelle e di problema.

Il protocollo Dermamelan si svolge in due fasi: la prima presso lo studio medico e la seconda a domicilio ed è per questo assai ben gestibile, tollerata e apprezzata dal paziente.

Dermamelan fase ambulatoriale

Durante la prima visita il medico effettua un check-up cutaneo con il sistema fotografico VISIA per valutare tipo e profondità delle macchie oltre che idratazione, sebo e pH della pelle.

S’inizia quindi con un’accurata detersione del viso e l’utilizzo di una soluzione sgrassante sulla pelle. Con l’ausilio di un’apposita lampada (lampada di Wood), il medico stende sul viso la preparazione di Dermamelan che forma un pellicola di color senape. Questa rimarrà in posa per almeno otto/dodici ore. Passato questo tempo, a casa, il paziente dovrà rimuovere la maschera utilizzando semplicemente acqua e sapone neutro.

Dermamelan fase domiciliare

A distanza di 24h – 36h dalla rimozione della maschera inizierà a comparire un arrossamento di grado variabile, da lieve ad intenso, che normalmente in breve regredisce. Tutto ciò che si manifesta sarà comunque paragonabile a ciò che può accadere dopo una giornata passata a prendere il sole. In questa fase dovrete solamente idratare la pelle più volte al giorno.

Dal terzo/quarto giorno inizierete ad applicare sul viso la crema domiciliare Demamelan che vi sarà stata consegnata. Basterà stenderne un velo leggero secondo il protocollo prescritto dal Medico in base al vostro tipo di pelle e alla reazione alla maschera ambulatoriale.

Nell’intervallo tra le applicazioni dovrete idratare fortemente la vostra pelle poichè inizierà una leggera esfoliazione.

Cosa sentirò dopo l’applicazione di Dermamelan?

E’ possibile che in alcune aree, dove magari la pelle è più sottile e sensibile, si avverta una sensazione di pizzicore/prurito che può insorgere con l’arrossamento: basterà per qualche giorno evitare l’applicazione di Dermamelan domiciliare e idratare molto la zona interessata. Il fastidio si risolverà in breve. È normale un breve periodo di leggera esfoliazione della pelle.

Pelli sensibili devono seguire un approccio domiciliare più lento e curato: ciò si traduce nella possibile applicazione di Dermamelan domiciliare solo a giorni alterni e un’idratazione maggiore con cosmetici mirati.

Macchie sul viso: risultati con Dermamelan

Dermamelan permette di schiarire le macchie sul viso e il melasma, spesso di farlo “scomparire”. Dermamelan però non elimina la causa che ha portato alla formazione delle macchie e alla fotosensibilizzazione della pelle. Se s’interrompe l’utilizzo di Dermamelan e non si applica sempre uno schermo solare 50+, le macchie sul viso potrebbero riaffiorare anche se meno evidenti.

La terapia con Dermamelan va protratta per almeno sei mesi ed è necessario di tanto in tanto sottoporsi a controllo medico per una valutazione dei progressi in atto.

I limiti di Dermamelan

Situazioni che possono portare a una fotosensibilizzazione della pelle, interruzioni della terapia prima di quanto indicato, mancata/scorretta esecuzione della terapia domiciliare, squilibri ormonali insorti o altro, possono accentuare nuovamente il problema.

In alcuni casi la terapia con Dermamelan è affiancata da procedure di luce pulsata come il Fotoringiovanimento o il laser frazionale

Macchie sul viso, make up e Dermamelan

Durante la terapia con Dermamelan potrete tranquillamente usare il vostro make up abituale. Dovrete evitare l’utilizzo di creme esfolianti, scrub, peeling e tonici/creme contenenti alcool. Dovrete utilizzare creme idratanti e lenitive ma soprattutto utilizzare quotidianamente schermo solare SPF 50+ o meglio ancora SPF100+.

Eliminare le macchie solari del viso con la Luce Pulsata

La luce pulsata è solitamente utilizzata per trattare le macchie solari del viso. La sua efficacia è però limitata alle macchie dovute a un’eccessiva esposizione al sole o all’età e che si trovano negli strati più superficiali della pelle. In alcuni casi, la luce pulsata è usata per trattare anche il melasma ma solo nelle prime fasi perchè, poi, perde di efficacia.

La seduta di luce pulsata

La seduta di luce pulsata per le macchie del viso è effettuata stendendo un sottile velo di gel freddo sulla cute e rilasciando quindi l’energia della luce sulla pelle. Non è necessario alcun tipo di anestesia. Il bersaglio della luce è rappresentato unicamente dal deposito di melanina della macchia che inizialmente diventa più scura, per aver assorbito la luce, e quindi va incontro a un’esfoliazione leggera per schiarire pian piano.

Dopo la seduta di luce pulsata

Nei giorni successivi è bene applicare una crema idratante e uno schermo solare. Si può applicare il make-up fin da subito senza problemi. Le macchie solari del viso andranno schiarendosi pian piano.

Quante sedute sono necessarie

Le macchie solari del viso sono le più semplici da trattare ed eliminare e difficilmente ritornano. Si effettuano di solito una media di tre sedute, effettuate alla distanza di tre/quattro settimane l’una dall’altra.

I risultati della luce pulsata sulle macchie del viso

La luce pulsata è efficace sulle macchie solari del viso ma la sua efficacia è ridotta nel melasma a causa della profondità del deposito di melanina che lo costituisce.

Eliminare le macchie sul viso con il laser

I trattamenti laser viso per le macchie prevedono l’uso di laser frazionali e laser Pico/Q-Switched.

Uno dei laser di ultima generazione è il Thulium. Si tratta di un laser frazionato che produce dei microfori nella pelle attraverso i quali sono veicolati principi attivi come l’acido tranexamico, particolarmente attivo sulle macchie.

Un altro trattamento laser per le macchie del viso utilizza il laser Q-Switched caratterizzato dall’emissione d’impulsi luminosi ad alta potenza e di brevissima durata, nell’ordine dei picosecondi. È un trattamento laser viso caratterizzato dalla quasi completa assenza di effetti collaterali e una maggiore efficacia in presenza di macchie del viso resistenti.

Il laser frazionale non ablativo è utilizzato, a volte in combinazione con la luce pulsata, per trattare il melasma. Il laser è in grado di raggiungere livelli più profondi della pelle rispetto alla luce pulsata.

Il laser frazionale ablativo è utilizzato invece per le macchie solari del viso, quelle più superficiali e non è indicato per le macchie solari del viso dovute alla gravidanza.

La seduta di laser per le macchie del viso

La seduta di laser si effettua spesso applicando prima della seduta una crema anestetica per 15/30 minuti e quindi un getto di aria fredda sulla pelle. Questi accorgimenti permettono che la seduta si svolga in assoluta tranquillità e sicurezza per il paziente.

Dopo la seduta laser

Dopo la seduta laser, la pelle sarà leggermente arrossata ma si potrà fin da subito applicare una crema idratante e lenitiva. Nei giorni successivi il rossore andrà sempre più a diminuire e quindi scomparire.

Quante sedute sono necessarie

Per trattare le macchie del viso più profonde, come il melasma, si effettuano solitamente tre o quattro sedute con cadenza mensile.

Il trattamento laser per le macchie solari del viso si svolge invece di solito in una sola seduta. In questo caso, però, è bene applicare una pomata antibiotica sulle zone trattate per un paio di giorni.

I risultati del trattamento laser per le macchie del viso

Nel caso si trattino con il laser le macchie solari del viso, i risultati sono spesso molto buoni e si possono ottenere anche in una sola seduta. Il trattamento laser del melasma è invece solitamente più complesso e richiede più secdute effettuate con attenzione una volta al mese e non nel periodo estivo.

VUOI PRENOTARE UNA VISITA O RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

© Copyright - Dott. Luigi Mazzi - P. Iva 02371190238 - Albo Ordine dei Medici di Verona n. 5961 | Powered by Mediatica Network