Eliminare le adiposità localizzate con la liposuzione laser

La liposuzione laser e la liposcultura laser sono tecniche di chirurgia mini invasiva che permettono di eliminare le adiposità localizzate a livello di fianchi, coulotte de cheval, interno coscia, interno ginocchio, addome e braccia. Queste metodiche sono approvate dall’FDA americana e si eseguono in anestesia locale.

La liposuzione laser utilizza un laser super selettivo che scioglie gli accumuli adiposi, ridisegna i contorni del corpo e consente di ottenere risultati immediati sulle aree trattate. Nello stesso tempo, con l’energia del laser, si ha un effetto lifting e un compattamento della pelle. Questa tecnica si è nel tempo sempre più perfezionata. Oggi il laser utilizzato combina fino a tre lunghezze d’onda e la cannula in cui scorre la fibra ottica è di soli due millimetri.

Con la Liposcultura laser si ottiene un modellamento del profilo del corpo senza gli inconvenienti della liposuzione tradizionale.  I risultati sono spesso molto buoni e duraturi, con tempi di convalescenza notevolmente ridotti.

Liposuzione Laser vs Liposuzione tradizionale

Candidato ideale e aree di trattamento

I migliori candidati alla Liposuzione laser e alla Liposcultura laser sono persone con adiposità localizzate che hanno già provato diete ed esercizio fisico per eliminare i cuscinetti di grasso senza successo. Anche le persone magre che hanno depositi localizzati di tessuto adiposo che creano sproporzioni della silhouette sono dei buoni canditati alla liposuzione laser. Con la liposuzione laser si evita che la pelle, una volta svuotata del tessuto adiposo sottostante, rimanga priva di elasticità e tono.

Molte sono le aree del corpo che possono essere trattate con la liposuzione laser:

  • addome
  • fianchi
  • interno coscia
  • coulotte de cheval
  • interno ginocchio

La liposuzione laser e la liposcultura laser utilizzano una cannula di uno o due millimetri e per questo sono più efficienti ed efficaci nel rimuovere il grasso dalle piccole aree. La liposcultura laser può quindi essere usata anche per trattare l’adiposità localizzata e la lassità della pelle di:

  • doppio mento
  • braccia
  • “bra fat” (adiposità che si forma indossando il reggiseno).

Liposcultura laser: anestesia locale

Nella liposuzione laser si utilizza un’anestesia locale detta “tumescente”. Con questa tecnica  s’infiltra l’area di trattamento con una miscela di soluzione fisiologica fredda e anestetico.  L’infiltrazione avviene con l’utilizzo di una piccolissima cannula di solo 1 mm di diametro. Sebbene la percentuale di anestetico sia molto bassa, questa permette al paziente un lungo periodo di assenza di dolore per cui a casa si avrà solo un fastidio che potrà essere trattato con della semplice tachipirina.

Liposcultura laser: tecnica

La liposuzione laser utilizza laser che combinano insieme fino a tre lunghezze d’onda.  Il laser permette di sciogliere rapidamente il grasso negli accumuli localizzati e dare più tono alla pelle. La liposcultura laser è una metodica mini invasiva che permette al Medico di lavorare con più sicurezza e minori effetti collaterali. Vi sono, infatti, minori ecchimosi e minor gonfiore e la ripresa della propria vita sociale è molto più veloce rispetto a una tradizionale liposcultura. La cannula da liposuzione laser contiene una fibra ottica grande appena un terzo di millimetro ed è mossa con un movimento di “avanti e indietro” nell’area di trattamento. Durante questi movimenti, attraverso la fibra, si rilascia l’energia laser che scioglie il tessuto adiposo e con il suo calore dona tono e compattezza alla pelle circostante. Per trattare una singola area ci vogliono circa venti minuti.

Quante sedute sono necessarie?

Per molti pazienti una sola seduta di Liposuzione laser è sufficiente. Poche altre persone, invece, possono aver necessità di eseguire un piccolo ritocco. Dove i depositi localizzati di tessuto adiposo sono più importanti, può essere eseguita anche un’aspirazione del grasso emulsionato dal laser.

Dopo l’intervento di Liposcultura laser

Dopo qualche settimana dalla Liposuzione laser l’area trattata apparirà più tonica, compatta e priva di quella adiposità localizzata che tanto infastidiva. Il compattamento della pelle e il suo aumento di tono sono comunque processi che richiedono tempo ed i risultati saranno visibili dopo qualche mese.

I pazienti che si sottopongono alla Liposuzione Laser e Liposcultura laser sono in grado di riprendere la propria attività quasi nell’immediato. Non è necessario alcun ricovero ma è consigliato qualche giorno di riposo senza sforzi o esercizi fisici importanti.

Buona cosa sarà quella d’indossare una calza o fascia compressiva sulle aree trattate per alcuni giorni: questo permetterà una guarigione più celere e un risultato migliore.

Liposcultura laser: vantaggi e risultati

Vantaggi

  • Capacità di riprendere la propria vita e la propria attività pressoché immediatamente
  • Minime cicatrici (la fibra ottica ha un diametro pari ad un terzo di millimetro)
  • Incisione piccolissima (1mm) e praticamente invisibile
  • Possibilità di trattare irregolarità cutanee (avvallamenti)
  • Fastidio minimo
  • Anestesia locale
  • Possibilità di ottenere, oltre allo scioglimento del grasso, anche un maggior tono dei tessuti

Risultati

I risultati della Liposuzione Laser e Liposcultura laser  sono permanenti.

Il tessuto adiposo sciolto dal laser non si riformerà più. Se però il paziente aumenterà di peso sarà possibile che il tessuto adiposo vada a depositarsi in quelle cellule ancora presenti e non trattate dal laser.

Per questo è necessario mantenere uno stile di vita corretto e sano. Dal punto di vista cosmetico il successo della terapia si misura in diminuzione in centimetri della circonferenza della parte trattata. Ciò che si ottiene è quindi un miglioramento della propria figura e non un calo di peso.

Ci sono metodi alternativi non chirurgici?

SI, si possono utilizzare metodiche non chirurgiche come la Criolipolisi, Lipodissolve o Belkyra utilizzate per trattare le adiposità localizzate mentre Alydia e Velashape sono indicate per trattare la cellulite e la ritenzione linfatica.

Posso fare la liposuzione laser d’estate?

La liposuzione laser è sconsigliata durante il periodo estivo. Si devono infatti portare guaine compressive che sono fastidiose con il caldo. Dal momento che poi si possono formare lividi, non bisogna esporsi al sole per evitare che la pelle si macchi.

E’possible fare massaggi linfodrenanti dopo la liposcultura laser?

E` possibile fare massaggi linfodrenanti per accelerare la guarigione. Maggiore indicazione trovano le sedute con Velashape che, grazie all’azione combinata del massaggio, il laser e la radiofrequenza bipolare miglioreranno ancora di più il risultato finale.

E`una metodica adatta anche per gli uomini?

Anche gli uomini possono sottoporsi alla Liposcultura Laser che spesso richiedono di trattare le maniglie dell’amore, il doppio mento o la pancia. Per queste aree spesso si usano anche altre metodiche come Criolipolisi e Belkyra.

VUOI PRENOTARE UNA VISITA O RICHIEDERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

© Copyright - Dott. Luigi Mazzi - P. Iva 02371190238 - Albo Ordine dei Medici di Verona n. 5961 | Powered by Mediatica Network